Canfori del Lago Maggiore

Questo slideshow richiede JavaScript.

A caccia di canfori a Oggebbio, Ghiffa, Pallanza, Stresa, Isola Bella

Il canforo (Cinnamomum canphora) è una delle piante di origine extracontinentale che meglio si è adattata al clima del lago. Oggi ne esistono diversi esemplari secolari, i maggiori dei quali sono:

– Oggebbio, Residenza del Pascià (700 cm di circonferenza, sedici metri di altezza);

– Stresa, nel giardino al limite del parcheggio dell’imbarcadero, dietro l’edicola (due esemplari, il maggiore 644 cm di circonferenza, altezza dodici metri);

– Ghiffa, di fronte al Municipio (tre esemplari nella stessa aiuola, rispettivamente di 640, 600 e 500 cm di circonferenza, altezza venti metri);

– Stresa, Palazzina Liberty (610 cm di circonferenza, diciotto metri di altezza);

– Verbania Pallanza, lungolago su Piazza Garibaldi (542 cm di circonferenza, tredici metri di altezza).

Il canforo dell’Isola Bella, una delle tre isole borromee, viene indicato come un albero di circa duecento anni, è alto diciassette metri e presenta un trondo di 570 cm di circonferenza. Potete vedere una fotografia sulle pagine del bravos fotografo Luca Zappacosta: http://www.flickr.com/photos/zappacosta/2694330950/

Una replica a “Canfori del Lago Maggiore”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: