Preghiera al General Sherman Tree

Preghiera al General Sherman Tree

INVOCAZIONE AL PIU’ GRANDE ALBERO DEL MONDO

 

Preghiera al General Sherman Tree
Tiziano Fratus

Signore di tutte le creature,
Signore delle lingue e delle vastità,
Signore delle foreste e delle pianure,
Signore degli oceani e delle montagne,
accogli questo piccolo respiro in forma di uomo,
accudiscilo, proteggilo, abbi pietà di lui,
dei suoi pensieri e dei suoi desideri.
Allarga il tuo abbraccio,
infondi nel suo cuore il tuo sguardo profondo,
microscopico, caritatevole.
La tua possanza composta di milioni di occhi e foglie,
d’ali in movimento e radici in perlustrazione,
purifichi la sua anima contorta e contrita,
lenisca le sue mille cicatrici, le sue esitazioni,
le sue troppe complicazioni.
Accoglilo come una madre col proprio figlio
e addormentalo colmo di fiducia.

© 2020
Una prima versione, leggermente diversa,
è pubblicata nel silvario Giona delle sequoie (Bompiani).

 

Una replica a “Preghiera al General Sherman Tree”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: