Arborgrammaticus ~ Mostra e Cahier

.

«Defining him as a photographer is reductive. Tiziano Fratus is an explorer of the confines between man and nature, seeking a reconciliation between the two realms» Francesca Grego – ARTE.it

«Tiziano Fratus, singolare figura di studioso consacrato alla pratica dell’alberografia e alla disciplina della dendrosofia» Valerio Magrelli – La Repubblica

«Ha creato qualcosa che non c’era prima di lui: il suo modo di raccontare gli alberi» Emanuela Rosa-Clot – Gardenia / Bookcity

«In un mondo sull’orlo del precipizio di cambiamenti climatici forse irreparabili, i suoi alberi, i suoi saggi e le sue poesie sono una salvifica distrazione per la mente, un universo parallelo, da esplorare senza fretta» Giuseppe Mendicino

«Il bianco e nero non esibisce soltanto una meraviglia verso ciò che riporta pace e armonia, questi scatti rappresentano nell’insieme un bosco mondiale con personalità di diverse latitudini, che cantano anche con la voce che a momenti è armonia e in altri è pianto rotto, o lamento sommesso. Gli Alberi recano cicatrici o spaccature a causa di fulmini, a volte sono erosi o sradicati, a volte invece rompono barriere di strutture imposte dall’uomo, mentre altrove convivono con la sua presenza e sono oggetto della sua meraviglia, possono manifestarsi come epifanie nell’oscurità o come delicate e fragili sineddoche della loro onnipresenza nei tempi attraverso foglie sparse dal vento o dettagli di cortecce come pelle vetusta» Michela Ongaretti – ArtsCore

.

ARBORGRAMMATICUS
Un bosco fotografico in bianco e nero

Dettagli di cortecce, cicatrici imposte dal Signore dei fulmini, alberi precipitati, disfatti, erosi, boschi di conifera trionfali, solitari segni bianchi in un magmatico respiro notturno, malinconiche foglie rapite dalla dissipazione autunnale, l’esplorazione degli umani e la meraviglia: dal silenzio e dal canto emergono gli scatti di un unico vasto bosco grande quanto il mondo.

Arborgrammaticus è una meditazione in questi luoghi, accanto ai patriarchi del tempo, una selezione di scatti realizzati nelle lunghe campagne di alberografia/dendrosofia nei boschi d’Italia e del mondo: fotografie cucite in un rigoroso bianco e nero, manifesto d’una personale lettura luterana dell’immagine.

Arborgrammaticus è un neologismo, è parte di quel dizionario per uomini radice che Tiziano Fratus è andato imbastendo nel corso delle sue meditazioni e ricerche:

Arborgrammaticus – s. m. (pl. invariato, dal lat.). Arborgrammaticus è il grande albero che regola la vita e il tempo, è il re della foresta, è Dio per gli uomini, memoria e testimone ultimo della storia di quel pezzo di mondo. Ci sono cercatori di alberi e uomini radice che li studiano, li ammirano, tentano di catturarne il canto.

.

LA MOSTRA

Boschi, foreste, riserve, giardini storici. Tiziano Fratus medita in questi luoghi, accanto ai signori del tempo, ce li consegna col suo obiettivo, facendo propria, per quanto possibile, la lezione di umiltà della mistica Angela da Foligno che cercando di restituire con le “povere parole” quel che il Signore le aveva rivelato, si trovava ad ammettere che “il mio dire è un devastare” / “et meum dicere est devastare”, un diminuire, un ridurre.

Due studi sono stati esibiti al pubblico nel corso del 2018. Una prima selezione di scatti è stata presentata a Milano, presso lo Showroom dell’azienda manifatturiera Vitale Barberis Canonico, mercoledì 11 luglio, col titolo di Roots, in abbinamento a poesie e stralci dalle opere di Tiziano Fratus tradotte in lingua inglese; una seconda esposizione ha avuto luogo alla Libreria Cento Fiori di Finale Ligure (SV), restando aperta al pubblico da venerdì 17 agosto a domenica 16 settembre, abbinando le “poesie a geometria foliare” dell’autore e scatti fotografici.

L’esposizione fotografica Arborgrammaticus è stata ospite delle manifestazioni Milano Photo Festival e Milano Photo Week, dal 30 maggio al 14 giugno 2019, presso la Galleria Salamon Fine Art che in passato ha ospitato esposizioni di artisti quali Federica Galli, Marzio Tamer, Gianluca Corona, Giorgia Oldano, Karl Martens, Silvia De Bastiani, Nicola Magrin, Margherita Leoni, Luciano Zanoni e molti altri. Quindi è stata ospite negli incantevoli spazi di Villa Olmo, a Como, durante il festival ParoLario.

.

IL CAHIER

ARBORGRAMMATICUS
Esercizi di comunione arborea
Exercises of Arboreal Communion

Editore: Bolis edizioni
Testo bilingue italiano/inglese
Traduzione a cura di Kathryn Lake
Cartonato, 104 pp, € 24,oo
ISBN 9788878274235

54 scatti accompagnati da appunti di viaggio in Nord America, Europa e Giappone. Due poesie creaturali. Un testo introduttivo dello storico della montagna Giuseppe Mendicino.

Pagina dedicata sul sito dell’editor:
https://www.bolisedizioni.it/it/be_portfolio/arborgrammaticus
Il volume è disponibile anche su Ibs, Amazon, La Feltrinelli e i principali store online.

.

NEWS

Conclusa l’edizione 2019 di ParoLario. Chiude la mostra Arborgrammaticus. Si ringraziano gli organizzatori e tutti coloro che l’hanno visitata.
>>> https://www.orobie.it/evento/2019/05/parolario-2019-dedicato-alla-curiosita/33056/
>>> http://parolario.it/Parolario-2019/Ospiti-2019/FRATUS-TIZIANO
>>> https://www.laprovinciadicomo.it/stories/cultura-e-spettacoli/musica-cinema-e-passeggiatea-parolario-libri-e-molto-altro_1311833_11/

Articolo della giornalista Michela Ongaretti dal titolo Alberi in galleria. Arborgrammaticus di Tiziano Fratus da Salamon Fine Art, pubblicato su °Artscore – Il nucleo dell’arte°.
>>> http://artscore.it/alberi-galleria-arborgrammaticus-fratus/

In occasione della chiusura della personale fotografica Arborgrammaticus, si terrà un incontro-dialogo fra Tiziano Fratus e Mauro Garofalo, autore di romanzi per Frassinelli e giornalista de La Stampa, venerdì 14 giugno alle ore 17, dal titolo La natura che amiamo. Vi aspettiamo

Recensione di Francesca Grego alla mostra per ARTE.it / Bulgari Hotels
>>> https://www.bulgarihotels.com/ar_SA/milan/whats-on/article?articleTopic=Exhibitions&id=78829408-1658-4641-bbc8-12d07fa74815&

Arborgrammaticus
Fotografie di / Photographies by Tiziano Fratus
Dal 30 maggio al 14 giugno 2019
From May 30 to June 14 2019
Galleria Salamon Fine Art
Via San Damiano 2 – Tel. 02 76013142
Lunudì-venerdì / Monday-Friday 10/13 – 15/19
http://www.salamonfineart.com
gallery@salamonfineart.com
Come arrivare / How to get there
M1 San Babila, Bus 54, 61, 94

.

LA PERSONALE A MILANO E COMO

«La curiosità, ovviamente, è quella che circonda questa 19ª edizione di Parolario , che l’ha scelta come tema e ha scelto come icona per il 2019 l’animale più curioso, il gatto. Taglio del nastro oggi, giovedì 20 giugno, a Villa Olmo alle 17 con l’inaugurazione che, diversamente dal solito, non sarà seguita immediatamente da un incontro, ma dall’inaugurazione di due mostre che resteranno allestite per tutta la durata del festival letterario, fino al 29 giugno. Arbogrammaticus. Esercizi di eucarestia arborea sposa le due forme espressive scelte da Tiziano Fratus: fotografia e versi che, da sempre, in passato, hanno guardato alla natura. Lo stesso Fratus accompagnerà l’inaugurazione della mostra con una lettura di testi dalla raccolta Poesie creaturali. Un bosco in versi, un progetto complementare a quello fotografico: in questo caso la natura viene “fotografata” con la parola poetica, che a sua volta prende forma di immagine. Introduce Pietro Berra» La Provincia

«Parolario si apre con la magia delle foreste. Il festival Parolario si apre giovedì con la mostra di Tiziano Fratus: “Arborgrammaticus. Esercizi di eucarestia arborea”» Orobie

«Arborgrammaticus. Esercizi di eucarestia arborea di Tiziano Fratus racconta in un poetico bianco e nero boschi, foreste, riserve e giardini storici» Giuseppe Ortolano – Tutto Milano

«Gli scrittori accendono la curiosità in riva al lago di Como […] Sapete cos’è “l’eucarestia arborea”? Lo spiegherà il poeta Tiziano Fratus, nella mostra delle sue “fotografie da leggere”» Antonio Bozzo – Il Giornale

.

MATERIALI

>>> Arborgrammaticus – La mostra al Milano Photo Festival
>>> Arborgrammaticus – Catalogo di Milano Photo Festival
>>> Arborgrammaticus – La mostra alla Galleria Salamon Art
>>> Arborgrammaticus – La mostra al Milano Photo Week
>>> Arborgrammaticus – Copertina del cahier edito da Bolis
>>> Arborgrammaticus – Scheda libraria sul sito di Bolis
>>> Arborgrammaticus – Al Festival ParoLario di Como
>>> Arborgrammaticus – Tavola introduttiva per Villa Olmo
>>> Arborgrammaticus – Estratto: Il lettore / The Reader
>>> Arborgrammaticus – Estratto: Gli elefanti mettono radice / Elephants taking Roots
>>> ArborgrammaticusEstratto: Il maestro di Burri / The maestro of Burri
>>> Arborgrammaticus – Poesie di accompagnamento: L’ultima foresta / Last Forest
>>> Arborgrammaticus – Comunicato esposizione Finale Ligure
>>> Video, presentazione alla Libreria Cento Fiori (14 min.)

.

GALLERIA