Compilazione dei Floribundi

.

ATTI DI MEDITAZIONE IN NATURA

.

La
natura
è tornata a far
parte dell’eredità cardiaca
dell’umano. Ancora non lo ha
abbandonato del tutto. Radici, foglie,
semi, ombre, nidi e canti fra le fronde. E un
passo che si avvicina. La mano di un uomo si
abbassa e sfiora l’acqua
gelida di un torrente. Ma non è la mano, è
la sua mente. È il pensiero che vaga in
questo mondo fuori dal mondo.
Egli è quel che il bosco
non pensa

.

Guadagnare gradi di libertà grazie alla pratica della meditazione in natura. Immergensi in un bosco, passeggiare lungo un sentiero in pace, meditare attraversati dalle acque di un torrente di montagna. Il dono della natura ci viene consegnato alla nascita e ci accompagna fino all’ultimo dei giorni: perchè dunque non giovarne?

Compilazione dei floribundi è un atto di meditazione accompagnata. Tiziano Fratus ha maturato anni di meditazione in natura. Accompagna i futuri floribundi (floribundo è colui o colei che emette “fiori”, che “in-fiorisce”) attraverso tre distinte situazioni:
– passeggiata meditativa in silenzio in ambiente naturale;
– la via dei Patriarchi: letture e discussioni relative alla cultura dei maestri della meditazione, da Eihei Dogen a Achaan Chah, dall’Anonimo britannico del XIV secolo allo Zhuang-zi, e molte altre fonti;
– meditazione in natura (durata prevista: 2/3 ore).

Ogni atto sarà diverso dagli altri, compatibilmente con location, organizzazione e tempo atmosferico. Non sono richieste esperienze particolari, pur tuttavia si consiglia la partecipazioni a individui determinati o realmente interessati a coltivare la pratica della meditazione.

PS – Non ha importanza quanto si cammina o quanto lungamente si resti in meditazione, bensì come.

Fornito da WordPress.com.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: