Dendron [albero] sophia [conoscenza, esperienza]

MANIFESTAZIONI IN ITALIA E NEL MONDO

Ogni anno Tiziano Fratus è ospite di molte manifestazioni, musei e gallerie, enti e centri culturali, parchi naturali e nazionali, università e giardini botanici, biblioteche e librerie. Si ricordano FestivaLetteratura, Salone Internazionale del Libro, Tempo di Libri, National Geographic Festival delle Scienze, Oltre le Vette, Firenze Libro Aperto, Bookcity, Cinemambiente, Festival Internazionale di Poesia di Genova, Torino Spiritualità, Giornata Mondiale della Poesia, Giornata Nazionale dell’Albero, LetterAltura, Trento Film Festival, ParoLario, Orticolario, Casentino Book Festival, Milano Photo Festival, Milano Photo Week, Festival dell’Autobiografia, Writers, Festa degli Alberi. E ancora: Fiera dei Librai Bergamaschi, Poesia Festival, La Luna e i Calanchi, Festival della Disperazione, Le Parole della Montagna, Presente Prossimo, Tre Giorni per il Giardino, Letterappeninica, Poesia Presente, Film Festival della Lessinia, Aurora Festival, Maestri del Paesaggio, Murabilia, Fuori Salone del Mobile, Torino che legge, Boschi di Carta, Pinerolo Poesia, Stazione di Topolò, Riccione Poesia, Festival del Viaggio, Camminare, Slow Travel Fest, Portici di carta, Pavia Poesia Festiva, Macerata Poesia, Amo Poesia Bologna Festival.

«Un uomo che ha fatto della natura la sua cifra. E lo ha fatto in modo autentico, viscerale, mettendoci dentro verità, sofferenza, silenzio» (La Repubblica)

«C’è tanto l’elemento minuto, in questa osservazione della natura che lei fa attraverso la poesia, quanto un elemento più vasto, quanto il cosmo» (Rai Radio 3)

«Le storie del poeta sono conficcate nel terreno della propria storia personale, dove il tronco degli uomini sconta le radici del Tempo, e le foglie restano al vento nell’autunno del presente» (La Stampa)

«Fratus evoca “il vibrante rimescolio di superstizioni” e poi, a sua volta, si immerge in una natura che “non ha alcuna pietà dell’uomo” e “non lo contempla”» (La Lettura)

Festivaletteratura di Mantova – Teatro Bibiena, incontro tra Tiziano Fratus e Fritjof Capra.

All’estero Fratus ha presentato la propria poesia e il proprio percorso in traduzione alla Casa Fernando Poesia di Lisbona, al Bowery Poetry Club di New York, al Minneapolis Center for Book Arts, nelle librerie italiane di Parigi, Amsterdam e Lisbona, nonchè presso istituti italiani di cultura e facoltà universitarie americane. E’ stato ospite di festival quali Ledbury Poetry Festival (UK), Struga Poetry Evenings (Macedonia), Les Printemps des Poètes (Francia), Druskininskai Poetic Fall (Lituania), Goran’s Spring (Croazia), Literatur & Wein (Austria), Ars Poetica (Rep. Ceca), Poestate Lugano (Svizzera), Comedie du Livre (Francia) e Singapore Writers Festival.

La scrittura nasce dalla contemplazione della natura: le opere di Tiziano Fratus

.

MATERIALI RECENTI

>>> Ascolta l’audiolibro Manuale del perfetto cercatore d’alberi, Giangiacomo Feltrinelli editore, letto da A. Pala, durata 5 ore e 31 minuti – Audible

>>> Ascolta Fahrenheit. I libri e le idee – Festivaletteratura 2019 (con Dave Eggers, Fritjof Capra, Tiziano Fratus, Nicolas Mathieu, Ian McEwan e altri) – I boschi del sargente non ci sono più (con Daniele Zovi e Tiziano Fratus) – Giornata mondiale del suolo (con Maurizio Maggiani e Tiziano Fratus

>>> Ascolta Uomini e profeti – La terra ha le sue voci – Puntata con Armando Buonaiuto, Duccio Demetrio, Tiziano Fratus (Poesie creaturali), Laura Boella, Rai Radio 3

>>> Vedi Abbraccia tuo padre che è una foresta, intervento di Tiziano Fratus al Festivaletteratura di Mantova e leggi la nota bio-bibliografica dedicata all’autore

>>> Vedi TGR Petrarca. Le parole della CulturaPuntata dedicata a uomini e natura
Fra gli autori ospite Jared Diamond, Jonathan Safran Foer, Paolo Giordano, Tiziano Fratus, Daniele Zovi (dal minuto 9 al minuto 12.40), Rai 3

Il poeta e scrittore Tiziano Fratus a dialogo con Maurizio Menicucci a Petrarca, Rai 3

>>> Ascolta Il posto delle parole. Ascoltare fa pensare – Conversazioni fra Tiziano Fratus e Livio Partiti: Interrestràre (30 min.) e Giona delle sequoie (14 min.)

>>> Leggi le interviste a La Repubblica – Il Venerdì di Repubblica: Com’era verde la mia valle e La Repubblica Torino: Io, un homo radix che ha attecchito nelle librerie

>>> Leggi le recensioni apparse su TTL TuttolibriVenite a camminare nei boschi, le foglie vi insegneranno saggezza (di Duccio Demetrio) e I boschi sono amici pazienti, aspettano che li scopriamo (di Carlo Grande)

>>> Leggi Quando Dio ci fa stupire nelle sequoieLo scrittore Francesco Tomatis riflette sui temi presenti nell’opera Giona delle sequoie, L’Avvenire

Tiziano Fratus e Pietro Maroè ospiti di Corrado Augias a Quante Storie, Rai 3
.
.
.
.

.

.............