Appuntamenti gargantueschi coi lettori

.

IN CORSO

TORINO
Museo Nazionale della Montagna, Monte dei Cappuccini
Esposizione di fotografie e materiali, fino a 23 febbraio 2020
All’interno della mostra internazionale Tree Time, progetto speciale dedicato ai viaggi e alla scrittura di Tiziano Fratus, esposizione fotografica monografica e di materiali dal titolo Radico Ergo Sum.

.

PROSSIMI ATTI DI DENDROSOFIA

MILANO
Boscoincittà, Cascina Romano, lunedì 20 gennaio 2020, ore 17.00
Il bosco tra scienza e poesia. Dialogo fra Tiziano Fratus e Giorgio Vacchiano, moderano Luca Carra (Italia Nostra) e Silvio Anderloni (direttore di Bosconcittà).

AVIGLIANA (TO)
Febbraio-marzo 2020
In occasione delle celebrazioni della Giornata Mondiale della Poesia, definita dall’Unesco il 21 marzo, Tiziano Fratus incontra gli studenti e gli insegnanti delle scuole di Avigliana, Giaveno e Torino, nell’ambito del progetto La fabbrica delle storie, promosso dal Gruppo Abele. Al centro delle letture e dei laboratori la selezione di poesie Musica per le foreste – Music for Forests, così come tradotta in lingua inglese e pubblicata sul Journal of Italian Translation di New York.
Primi incontri fissati presso la Certosa 1515 di Avigliana: venerdì 14 febbraio, incontro con gli insegnanti degli istituti coinvolti; venerdì 20 marzo, celebrazione della G.M.P., partecipano i poeti Tiziano Fratus e Stefano Raimondi.

SANSEPOLCRO (AR)
Primavera 2020
Aboca Edizioni pubblica il nuovo libro di poesie e testi in prosa di Tiziano Fratus dal titolo Musica per le foreste. Anteprime al Salone del Libro di Torino e al Festival Pinerolo Poesia.

.

6 risposte a "Appuntamenti gargantueschi coi lettori"

  1. CHE BELLO! CHE SOGNO I NOSTRI VERDI PAESAGGI! CON TUTTI I SUSSURRI DEGLI ALBERI! DIFENDIAMOLI A DENTI STRETTI!

    "Mi piace"

  2. …….sono loro che parlano attraverso te…..e tu diventi sempre più albero, in un mondo chiassoso che non sa guardarsi allo specchio….

    "Mi piace"

  3. Buonasera Tiziano, complimenti per i tuoi scritti, ti ho scoperto da poco, ma sono molto interessanti.
    Un solo appunto, vorrei chiederti come mai nel libro OGNI ALBERO E’ UN POETA, nel racconto “Formiche” scrivi di aver dato fuoco ad un formicaio e concludi con la frase “milioni di vite ardono”. Personalmente l’ho trovato piuttosto fuori luogo rispetto a quanto scrivi solitamente, dato che ti fai promotore della salvaguardia dei boschi e degli alberi. Le formiche non fanno forse parte di questo piccolo grande mondo che è la natura?
    Grazie, buona serata.

    "Mi piace"

  4. Buonasera a lei. Dal vero non ho mai infuocato alcunché. A parte vecchi sterpi e qualche ciocco di legna nel camino di casa. Si tratta di una immaginazione, come altre presenti in quel libro. Buona serata e grazie per il tempo che dedica a Ogni albero è un poeta.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.