Appuntamenti Maestosi coi Lettori

.

PROSSIMI ATTI DI DENDROSOFIA

.

MILANO
Bompiani / Giunti editore
E’ nelle librerie Giona delle sequoie!
Dieci anni di lavoro fioriscono nelle librerie: «E così al termine del sesto giorno Iddio creò gli animali e gli uomini: popolò gli oceani e i mari, le pianure e le montagne, i laghi e i ruscelli; coniò la parola foresta e modellò le sequoie, i più grandi alberi che si potessero mai vedere sulla terra, così alti da sfiorare il cielo e così grandi da non essere paragonabili a nessuno dei grandi pesci che vivevano le profondità delle acque. Lo fece per sé stesso, a celebrazione del proprio ingegno, ma anche quale monito rivolto agli umani, che già sapeva diversi fra le altre creature del Creato»
https://www.bompiani.it/catalogo/giona-delle-sequoie-9788845295164

.

TORRE PELLICE (TO)
Galleria d’arte Scroppo, mercoledì 21 agosto 2019, ore 21.00
Nell’ambito della Summer School della Rete Educazione Ambientale che si svolge a Luserna San Giovanni, Nuovi linguaggi dell’educazione ambientale e alla sostenibilità. Incroci: tra educazione, ambiente e democrazia
, si svolge un incontro aperto al pubblico con Tiziano Fratus, che presenterà Giona delle sequoie (Bompiani)
http://weecnetwork.it/il-programma-2019/

.

BORGO TOSSIGNANO (BO)
Sabato 24 agosto 2019, Sagra di San Bartolomeo
Lungofiume Sasdello, località Il quartiere, ore 21.00
In caso di pioggia l’evento si svolgerà nella sala comunale
Sii come un albero – Renato Sartiani dialoga con la cantante Luisa Cottifogli e l’autore Tiziano Fratus, musica e letture

.

BOSCO CHIESANUOVA (VR)
Film Festival della Lessinia, Sala Olimpica
Domenica 25 agosto 2019, ore 10.00
Tema della XXV edizione: La Madre Terra.
Convegno Dare voce agli alberi, i custodi del pianeta, e imparare ad ascoltarli è l’invito del Curatorium Cimbricum Veronense con la tavola rotonda tematica del XXV Film Festival della Lessinia dedicata alla Madre Terra. Dopo l’introduzione del presidente Vito Massalongo, intervengono Filippo Ferrantini (Non siamo che alberi), Paola Favero (L’ecatombe di alberi dell’ottobre 2018), Ezio Bonomi (Cimbri o boscaioli?) e Tiziano Fratus (I più grandi alberi del pianeta – Giona delle sequoie).
https://www.ffdl.it/it/calendario/giorno/25?categoria=1

.

ANGHIARI (AR)
Festival dell’Autobiografia, Teatro di Anghiari
Venerdì 30 agosto 2019, ore 18
Amare gli altri viventi – Gianumberto Accinelli presenta Tiziano Fratus e Daniela Salvi
A proposito dei volumi Giona delle sequoie (Bompiani) e Poesie creaturali (Libreria della Natura)
http://lua.it/home-eventi/festival-dellautobiografia-2019/programma-festival-2019/

 

MANTOVA
Festivaletteratura, domenica 8 settembre 2019
Due incontri con Tiziano Fratus: ore 12.00, Tenda Sordello, Abbraccia tuo padre che è una foresta, presentazione di Giona delle sequoie (Bompiani); ore 17.15, Teatro Bibiena, Botanica Leonardesca, Tiziano Fratus incontra il fisico e scrittore Fritjof Capra, presentazione del volume Leonardo e la botanica (Aboca).
https://www.festivaletteratura.it/files/programma2019.pdf
https://www.festivaletteratura.it/it/racconti/gli-autori-di-festivaletteratura-2019

.

VIAREGGIO (LU)
Festival del Viaggio, giovedì 12 settembre 2019
Villa Paolina, Sala Chatwin, ore 20
Incontro con Tiziano Fratus e presentazione di Giona delle sequoie (Bompiani)
http://www.festivaldelviaggio.it/site/

.

LA MORRA (CN)
Torino Spiritualità, Camminate spirituali
Proprietà dei Cordero di Montezemolo
Sabato 14 settembre 2019
Passeggiata Natura&Cultura – Incontro sotto il cedro monumentale simbolo delle Langhe con Tiziano Fratus, letture dalle opere Giona delle sequoie (Bompiani) e Interrestràre (Lindau).
Boschi e valli del territorio regionale sono da attraversare nella luce del giorno o nel buio della notte, con i sette percorsi guidati. I camminatori seguono Don Paolo Scquizzato in Valle Stretta, a condurre i passi le parole e i silenzi di Alda Merini, sia di giorno che di notte; Tiziano Fratus, fino al maestoso cedro del Libano sul colle Monfalletto, in un percorso a piedi arricchito dal racconto del visual designer Riccardo Falcinelli alle prese con i colori della Cappella del Barolo alle Brunate, in collaborazione con Cantine Ceretto. E ancora, in compagnia di Franco Michieli, esploratore, si osserva il firmamento in notturna nella Val Chisone, con il maestro di Qi Gong Davide Iavarone si intrecciano i passi a una sessione di massaggio tradizionale Tui-Na, sul Pian della Mussa. Gli scrittori Carlo Grande e Mariusz Wilk arrivano in Valle Pesio, mentre la camminata meditativa con le insegnanti di yoga YANI Claudia Braga, Elena Borda e Sabrina Querella è al Pian dell’Azaria.
http://www.torinospiritualita.org/evento/naturacultura-dal-grande-cedro-alla-cappella-dei-colori/

.

PIOSSASCO (TO)
Festa degli Orti, domenica 15 settembre 2019, ore 17
Casa Lajolo, sotto gli antichi tassi
Incontro con Tiziano Fratus e presentazione di Giona delle sequoie (Bompiani), l’autore dialoga con Mimma Pallavicini
http://www.casalajolo.it/un-mondo-a-colori/

.

TORINO
Giovedì 19 settembre 2019
Edizioni Lindau pubblica un nuovo libro di Tiziano Fratus: Interrestràre. Quaderno di meditazioni. Collana Senza frontiere. Si tratta di una collezione di meditazioni: meditazioni in versi e meditazioni in prosa, meditazioni in natura e meditazioni nell’antico. Voce del verbo interrestràre: crasi delle parole incanto, terrestre, camminare e meditare; azione che produce un sentimento di meraviglia, perlustrare una valle, una foresta, un’isola remota, un luogo colmo di bellezza e inattesa selvatichezza. Una parola di nuovo conio che esprime un sentimento remoto.
https://www.lindau.it/News/Interrestrare-il-nuovo-libro-di-Tiziano-Fratus-al-Circolo-dei-Lettori-di-Torino

.

ZOCCA (MO)
Poesia Festival, domenica 22 settembre 2019, ore 10.30
Intellettuale, poeta e saggista, Tiziano Fratus è il “cercatore d’alberi” italiano, l’autore che ha riflettuto e scritto di più sull’argomento. Ci leggerà i suoi versi e ci racconterà, durante una facile camminata nei pressi di Zocca, dei suoi viaggi dalle Alpi alla California e di cosa ha imparato dai nostri compagni vegetali sulla terra. Per infomazioni e aggiornamenti:
https://www.poesiafestival.it/eventi/poesia-musica-natura-con-tiziano-fratus
Prenotazione obbligatoria – Contatti: tel. 338 75.72.091, email: info@laboratoriomusicale.eu

.

ROPPOLO (BI)
Biblioteca civica, sabato 28 settembre 2019
Incontro con Tiziano Fratus e presentazione di Poesie creaturali (Libreria della Natura) e Interrestràre (Lindau), modera la poetessa e traduttrice Edy Quaggio

.

TORINO
Circolo dei Lettori, lunedì 30 settembre 2019, ore 21.00
Incontro con Tiziano Fratus e presentazione di Interrestràre. Quaderno di meditazioni (Lindau), l’autore a dialogo col teologo Ermis Segatti (autore di molti libri e amico di Adriana Zarri)
https://torino.circololettori.it/interrestrare/

ROMA
Martedì 1 ottobre 2019, in tutte le edicole
La Repubblica, in collaborazione con National Geographic e Club Alpino Italiano
Nove volumi a cadenza mensile per accompagnare il lettore a vivere le meraviglie delle montagne italiane, scoprendo luoghi, persone, storie, flora e fauna. Celebrando le tappe del Sentiero Italia, disegnato negli anni Ottanta da Riccardo Carnovalini e oggi sotto il rilancio del CAI, quasi settemila km dal Carso triestino a Santa Teresa Gallura, in Sardegna).
Tiziano Fratus ha composto un lungo articolo dedicato alle Foreste Casentinesi che esce nel sesto volume, dedicato all’area compresa fra l’Appennino Tosco-Emiliano e i Monti Sibillini.
http://www.nationalgeographic.it/speciali/2019/04/29/news/le_montagne_incantate-4383775/

.

PINEROLO (TO)
Libreria Volare, giovedì 3 ottobre 2019, ore 18.00
Incontro con Tiziano Fratus e presentazione di Interrestràre. Quaderno di meditazioni (Lindau), l’autore a dialogo col libraio e corridore Marco Vola

.

PAVIA
Domenica 6 ottobre 2019
Incontro con Tiziano Fratus, letture dalle opere Poesie creaturali (Libreria della Natura) e Giona delle sequoie (Bompiani), l’autore a dialogo col poeta Andrea De Alberti

.

AVIGLIANA (TO)
Sabato 9 novembre 2019
Cercare le nostre radici nella natura – In cammino sulla Via Sacra
Con Tiziano Fratus, poeta, scrittore, escursionista; letture dalle opere Poesie creaturali (Libreria della Natura), Giona delle sequoie (Bompiani) e Interrestràre (Lindau), momenti di meditazione, letture da classici della spiritualità.
Partenza alle 9.30 dalla Certosa 1515 di Avigliana e ritorno sempre alla Certosa 1515 alle 17 dove sarà possibile fare merenda. Per chi viene in treno da Torino, appuntamento alla Stazione di Avigliana alle ore 9.15
Camminata impegnativa con pranzo al sacco. Dislivello 400 metri, 3 ore e mezzo di cammino più soste su sentieri escursionistici (a tratti scoscesi). Occorrono scarponcini da trekking.
E’ consigliata a famiglie con figli dai 10 anni in su – Prenotazione obbligatoria.
Contatti: tel. 011 38.41.083, email: genitoriefigli@gruppoabele.org

.

MILANO
Bookcity, venerdì 15 e domenica 17 novembre 2019
Incontri con Tiziano Fratus
15 novembre, Museo di Storia Naturale, ore 17
Alberografia e dendrosofia: il viaggio meditativo e fotografico di Tiziano Fratus
Presentazione del cahier fotografico Arborgrammaticus. Esercizi di comunione arborea (Bolis edizioni)
17 novembre, Bosco in città – Cascina San Romano, ore 11
Il segreto della natura in poesia, incontro col poeta Tiziano Fratus e letture da Poesie creaturali (Libreria della Natura), un incontro organizzato da Italia Nostra
17 novembre, Salumeria del Design (Via Cecilio Stazio), ore 17
Incontro con Tiziano Fratus, in collaborazione con Libreria Covo della Ladra

.

6 risposte a "Appuntamenti Maestosi coi Lettori"

  1. CHE BELLO! CHE SOGNO I NOSTRI VERDI PAESAGGI! CON TUTTI I SUSSURRI DEGLI ALBERI! DIFENDIAMOLI A DENTI STRETTI!

    Mi piace

  2. …….sono loro che parlano attraverso te…..e tu diventi sempre più albero, in un mondo chiassoso che non sa guardarsi allo specchio….

    Mi piace

  3. Buonasera Tiziano, complimenti per i tuoi scritti, ti ho scoperto da poco, ma sono molto interessanti.
    Un solo appunto, vorrei chiederti come mai nel libro OGNI ALBERO E’ UN POETA, nel racconto “Formiche” scrivi di aver dato fuoco ad un formicaio e concludi con la frase “milioni di vite ardono”. Personalmente l’ho trovato piuttosto fuori luogo rispetto a quanto scrivi solitamente, dato che ti fai promotore della salvaguardia dei boschi e degli alberi. Le formiche non fanno forse parte di questo piccolo grande mondo che è la natura?
    Grazie, buona serata.

    Mi piace

  4. Buonasera a lei. Dal vero non ho mai infuocato alcunché. A parte vecchi sterpi e qualche ciocco di legna nel camino di casa. Si tratta di una immaginazione, come altre presenti in quel libro. Buona serata e grazie per il tempo che dedica a Ogni albero è un poeta.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.