Ficus d’Italia

.

Ficus d’Italia
Un’intricata foresta italiana diffusa

.

Tiziano Fratus ha dedicato molto spazio alla descrizione dei grandi ficus presenti nel territorio italiano. Grazie al sostegno dell’Orto Botanico di Palermo, grazie alla collaborazione di strutture quali l’Istituto Internazionale degli Studi Liguri / Museo Bicknell di Bordighera, i Giardini Botanici Hanbury di Ventimiglia, la Cooperativa Sociale Strade da Scoprire di Imperia, ha soggiornato nelle città in cui la specie Ficus macrophylla ha saputo adattarsi magnificamente. Palermo e tante città e località siciliane, Sanremo e la Costa dei Fiori in Liguria, Napoli, Cagliari e Reggio Calabria. Fratus ha visitato i tanti esemplari presenti, molti dei quali oramai sono fra gli alberi monumento di queste città e toccano, non di rado, il secolo di vita.

Fra i libri nei quali Fratus descrive esemplari magnifici di fico detto della Baia di Moreton, o anche fico magnolioide, si ricordano Homo Radix. Appunti di un cercatore di alberi (2010), La linfa nelle vene (2012), Il bosco di Palermo (2012), Manuale del perfetto cercatore d’alberi (2013), L’Italia è un bosco (2014), L’Italia è un giardino (2016), Il bosco è un mondo (2017), I giganti silenziosi (2018).

.

Galleria fotografica