I Monumentali, convegno internazionale

..
VARESE, 22-23 NOVEMBRE 2012, IL PROGRAMMA
..
Il Convegno internazionale I Monumentalisi terrà presso il prestigioso complesso delle Ville Ponti, centro congressi in Varese contornato da un giardino storico ricco di alberi monumentali.

Il convegno si svolgerà nelle giornate del 22 e 23 novembre, con partecipazione libera e gratuita, previa iscrizione obbligatoria, con la possibilità di avere la traduzione simultanea a pagamento.
Il programma delle giornate sarà decisamente pieno e piuttosto ricco: sono previste ben quattro sessioni congressuali, che vedono tra i relatori figure di spicco del panorama dell’arboricoltura e i massimi esperti di alberi monumentali.
La prima parte del Congresso La cultura e la filosofia dei monumentali avrà un taglio culturale e vedrà sul palco tra gli altri il Trentino Francesco Decembrini, rinomato paesaggista di fama internazionale, Tiziano Fratus, l’homo radix, il cercatore di alberi, alla costante ricerca di alberi monumentali, e Ted Green, un nome un mito per gli amanti della natura, Membro dell’Ordine dell’Impero Britannico e fondatore dell’associazione inglese “Veteran Tree Association”, vero guru in materia.
La prima giornata si conclude con la seconda sessione, I monumentali nel mondo, che vede alternarsi relatori provenienti da diverse parti del globo: si parte dall’Italia con Michele Cirulli, presidente SIA, e si finisce in Australia, con Nick Rivett, allievo di Shigo, passando per Norvegia, con Glean Read e Polonia con Marek Siewniak, professore dell’Università di Brno. Ognuno di questi relatori porterà la propria esperienza frutto di anni e anni di lavoro sul campo: sarà divertente e utile scoprire il diverso approccio agli alberi che si ha ai poli opposti del mondo!
La seconda giornata avrà invece un taglio più tecnico: si parlerà della biologia e dell’anatomia degli alberi e del corretto approccio che ogni tecnico dovrebbe avere.
Il primo relatore sarà Francis Schwarze, direttore dell’EMPA e docente dell’Università di Friburgo, tra i massimi esperti dei rapporti tra pianta e funghi, seguito da Lothar Wessolly, inventore delle metodiche SIM e SIA per la valutazione di stabilità degli alberi. Chiudono la sessione l’inglese Fay Neville, presidente di Ancient Tree Forum, parlando delle cure specifiche ai monumentali e Daniele Zanzi con una relazione sui progressi compiuti dalla moderna arboricoltura negli ultimi decenni.
L’ultima sessione a chiusura del congresso Censire per conoscere, vedrà innanzitutto il team Pro Arbora presentare i risultati tecnici del progetto di censimento. Relazioneranno poi anche due figure molto esperte nella rilevazione e nei censimenti: Laura Mendiburu, agronoma di Madrid, e Jaroslav Kolarik, che presenterà un innovativo programma per il censimento.
Chiude il Convegno Marcellina Bertolinelli, consigliere CONAF, concentrandosi sulla figura degli agronomi e dei forestali nella conservazione del patrimonio arboreo.
Inoltre sono previsti workshops gratuiti, come il caso di studio sul “piantone” di Varese: un cedro secolare nel cuore della città con qualche problemino…la parola agli esperti!
In programma anche visite guidate agli itinerari studiati nel progetto Pro Arbora, mostre di pittura, concerti, installazioni di land art…tutto per rendere più verde per qualche giorno la città di Varese!!
..
Per info e iscrizioni: www.proarbora.it – info@proarbora.it – 0332/241316

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.