Articolo di qualche giorno fa apparso sul quotidiano «Il cittadino»

ilcittadino_logo

FRATUS SPIEGA COME SCOPRIRE I “MONUMENTI” DELLA NATURA

«Uomo radice, dal latino Homo Radix: uomo o donna che vive quotidianamente un rapporto di stretta connessione con la terra e gli elementi naturali e vegetali, con particolare attenzione alle proprie radici locali, ma anche quell’individuo che sa girare il mondo costituendo nuove connessioni con il paesaggio che si trova ad attraversare». Ama creare neologismi Tiziano Fratus: e lo sanno bene i lettori della rubrica che il38enne poeta bergamasco tiene da qualche anno sul quotidiano «La Stampa», per spiegare ai “figli della cementificazione” come si diventa «un perfetto cercatore d’alberi» Così si intitola il manuale appena uscito (editore Kowalski) che verrà presentato domani alle 11 in sala Granata allaBiblioteca Laudense, nell’ambito del festival Comportamenti Umani. Una guida preziosa, ricca di consigli, per andare a caccia dimonumenti vegetali. Filosofo e globetrotter, Fratus insegna come spostarsi, di cosa nutrirsi e come fotografare un patrimonio di fronde, tronchi e radiciminacciato da un’umanità ancora troppo indifferente alla ricchezza che si cela in un bosco secolare. Al cospetto di questi autentici monumenti vegetali, l’autore non si limita a elencarne età, luogo e stato di conservazione, ma propone un corollario di riferimenti letterari che raccontano della passione di un uomo per i giganti della terra [Fabio Ravera, «Il cittadino» di sabato 11 maggio 2013, Lodi].

CERCATORI D’ALBERI – Incontro con Tiziano Fratus. Domani alle 11 alla sala Granata della Biblioteca Laudense, Lodi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.