°I giganti silenziosi° a Quante storie di Corrado Augias

VENERDì 2 FEBBRAIO SU RAI 3
Quando un libro è uscito, e l’hai presentato in diverse occasioni, acquista una propria vita e quasi non ti sembra di esserne stato l’artefice. E’ li, appartiene alle tante iniziative a cui hai lavorato, talora con passione, talora con impegno e fatica, talora in condizioni ottimali e altre volte come era possibile, all’italiota. Comunque, stamattina ho ripreso in mano I giganti silenziosi, e devo dire che mi sono commosso: la qualità della carta, l’impaginazione originale, le fotografie anche mi sono sembrate più belle di quel che ricordavo. Davvero devo ringraziare chi ci ha lavorato in Bompiani, l’editore Giunti per averci creduto, gli uffici stampa, la direttrice editoriale, l’agenzia con cui da qualche anno ci affatichiamo costantemente insieme, Walkabout, e non ultimo l’editor, Silvia.
Insomma, vero che si guarda sempre avanti alla ricerca di nuovi stimoli e nuove avventure, nuove sfide e nuovi orizzonti, però dei Giganti dovreste goderne in moltissimi, perchè se non lo fate vi perdete qualcosa.
Colgo l’occasione per segnalarvi che venerdì prossimo, il 2 febbraio, alle 12.45, mi troverete seduto su una di quelle poltroncine rosse davanti a Corrado Augias, nel suo programma Quante Storie (Rai 3), e seppur come accade in televisione sempre con una certa leggerezza, e distrazione, si proverà a parlarne. Anticipo soltanto che Augias l’ha definito “Bellissimo”. Sì, lo fa con diversi dei libri che ospita, d’altronde il ruolo ne comporta.

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.