Quando entro in una foresta evolvo ad ogni passo

ESTRATTO DA OGNI ALBERO E’ UN POETA (LIBRI MONDADORI)

Quando entro in una foresta evolvo ad ogni passo. Prima sono un esploratore, poi un taglialegna, divento fotografo, quindi viaggiatore nel tempo. So che in ogni stagione faccende avvengono una o più forme di maturazione, ogni anno mi lascio sedurre dall’impressione che a fine autunno boschi interi muoiano, soffocati dalle mani del silenzio: nessuno se ne preoccupa. Si raccolgono le foglie. Si tagliano i rami. Si iniziano a riempire le bocche delle stufe. Borbottano non in latino, ma in boschese: è il canto che cullava i sogni dei nostri vecchi e cullerà i sogni, speriamo ancora intatti, di figli e nipoti.

Ascolta questo e altri brani estrapolati da Ogni albero è un poeta. Storia di un uomo che cammina nel bosco nella voce del loro autore, Tiziano Fratus; è sufficiente andare al sito Studiohomoradix.com, scorrere la barra sonora al fondo e aprire l’indice: traccia n°1, durata 4.09 minuti. Buon ascolto!

Scheda libro: https://www.librimondadori.it/libri/ogni-albero-e-un-poeta-tiziano-fratus/