Esce °Poesie creaturali° e ricomincia °Nova Silva Philosophica°

News Radicali
 
Oggi doppio debutto: esce in libreria °Poesie creaturali – Un bosco in versi°, opera che abbraccia vent’anni di dedizione alla scrittura in versi, pubblicato dalla Libreria Della Natura di Milano, e ricomincia la trasmissione radiofonica °Nova Silva Philosophica – La grandiosità della natura°, giunta al secondo anno, sulle frequenze di Radio Francigena – La voce dei cammini.
 
°Poesie creaturali°
Editore: Libreria della Natura | Collana: Hortus | Pagine: 266 | Prezzo: € 18 | ISBN: 9788894412604
 
Testo in quarta di copertina – La poesia è quasi una preghiera. Come scriveva la teologa ed eremita Adriana Zarri la vera preghiera è «quel nostro silenzio stupefatto» ed è proprio da questo silenzio stupefatto che nascono le liriche meditative di Tiziano Fratus, Poesie creaturali, ovvero composizioni selvatiche, animate, agitanti, che non ne vogliono sapere di smettere di crescere. La musa prima di Fratus, per così dire la sua “prima radice”, è la natura, sono i boschi, gli alberi, che qui vengono scandagliati a fondo, sfiorando la dimensione dell’atomo e rinnovando la visita a quel continente “compreso fra la carta e la corteccia” di cui spesso l’autore parla in pubblico. Ma la scrittura non si esaurisce nella contemplazione: genera altri filoni, altre vene, alimenta una costellazione di esistenze composta di voci, corpi, anime, incontri, visioni, tutto un mondo scritto, poiché una poesia “ben temperata” indaga la distanza, il margine che esiste fra la condizione dell’animale e l’essere umano che si diventa e si perfeziona nel comporsi del tempo. Poesie creaturali si offre al lettore secondo uno stile personale, “a geometria foliare”, una maniera armoniosa di disegnare lo spazio destinato ai quadri che compongono un vero e proprio “bosco in versi” miniato. Il volume è arricchito da interventi dei filosofi Leonardo Caffo e Susanna Mati e della poetessa Franca Alaimo.
 
 
°Nova Silva Philosophica°
Prima puntata della seconda stagione, stasera alle ore 19, durata 20 min, Radio Francigena
 
Nova Silva Philosophica è una foresta radiofonica: incontri coi grandi alberi patriarca, boschi vetusti, parchi nazionali, riserve e giardini storici, ma anche voci, autori che hanno scritto di natura: dalla poesia alla narrativa, dalla diaristica di viaggio alla meditazione, dalla botanica alla filosofia.
 
Contenuto puntata odierna
Saluti di benvenuto, un bosco di voci e incanti, breve ricordo di Arto Paasilinna (Iperborea), lettura da °La foresta che ci abita°, inserto al volume °Il capitale naturale in Italia° (Edizioni Ambiente); ascolto del brano °Assolo di violino n°1° di Peter Broderick, dall’opera °Grunewald° (Erased Tapes). Voce di scrittore. Tre domande a Nadia Terranova, autrice del romanzo °Addio fantasmi° (Einaudi)
 
Pagina dedicata:
Istruzioni – Come ascoltare Radio Francigena:
1) direttamente dalla pagina facebook, cliccando nella colonna a sx ASCOLTA LA RADIO QUI;
2) dal sito http://www.radiofrancigena.com cliccando sulla radiolina;
3) dalle app: RADIO GARDEN cercando su Milano Radio Francigena, oppure da TUNEIN inserendo il nome della radio o, comunque, guardando a http://radiofrancigena.com/radio/come-ascoltarci/