Inaugurazione personale fotografica

DOMANI A MILANO

Dopo tanti preparativi e lavoro si inaugura domani, alle ore 18.30, presso la Galleria Salamon Fine Art di Milano, la personale fotografica Arborgrammaticus, dedicata al percorso di Tiziano Fratus. La mostra è parte della programmazione di Milano Photo Festival e di Milano Photo Week. Restarà aperta fino al giorno 14 giugno, quando, in occasione della chiusura l’autore e fotografo incontrerà, per un dialogo, lo scrittore e giornalista Mauro Garofalo.

Ecco la presentazione della mostra: La mostra fotografica “Arbrogrammaticus” racconta boschi, foreste, riserve, giardini storici. Tiziano Fratus medita in questi luoghi, accanto ai signori del tempo, ce li consegna col suo obiettivo, facendo propria, per quanto possibile, la lezione di umiltà della mistica Angela da Foligno che cercando di restituire con le “povere parole” quel che il Signore le aveva rivelato, si trovava ad ammettere che “il mio dire è un devastare” / “et meum dicere est devastare”, un diminuire, un ridurre. Le fotografie sono cucite in un rigoroso bianco e nero, manifesto d’una personale lettura luterana dell’immagine. Arborgrammaticus è un neologismo, è parte di quel dizionario per uomini radice che Tiziano Fratus è andato imbastendo nel corso delle sue meditazioni e ricerche: Arborgrammaticus – s. m. (pl. invariato, dal lat.) è il grande albero che regola la vita e il tempo, è il re della foresta, è Dio per gli uomini, memoria e testimone ultimo della storia di quel pezzo di mondo. Ci sono cercatori di alberi e uomini radice che li studiano, li ammirano, tentano di catturarne il canto.

Per maggiori informazioni:
https://www.salamonfineart.it/mostre_dettagli.php?codice=45
http://www.photoweekmilano.it/arborgrammaticus-5/