Nei boschi d’acqua scura

TRADUZIONE DI UNA POESIA DI MARY OLIVER

Proseguiamo l’omaggio al percorso poetico di Mary Oliver con la pubblicazione della traduzione di una poesia dalla raccolta American Primitive, Primitivo americano (1983), che valse all’autrice il Pulitzer Prize for Poetry.

.

Nei boschi d’acqua scura

.
Guarda, gli alberi
stanno volgendo
i loro corpi
in colonne
.
di luce,
stanno emanando la ricca
fragranza di cinnamomo
e appagamento,
.
i lunghi assottigliamenti
di canna
si stanno strappando e stanno volando via,
sopra le spalle celesti
.
degli stagni,
e ogni laghetto,
non importa quale sia
il suo nome, diventa
.
ora anonimo.
Ogni anno
tutto quel
che ho imparato
.
nella mia vita
mi riporta a questo: i fuochi
e la riva nera della perdita
della quale l’altra faccia
.
è la salvezza,
il cui significato
nessuno di noi conoscerà mai.
Per vivere in questo mondo
.
devi essere abile
a fare tre cose:
amare ciò che è mortale;
stringerlo
.
contro le tue ossa sapendo
che la tua vita ne dipende;
e, quando è tempo, lasciarlo andare,
lasciarlo andare.

[Traduzione di Tiziano Fratus, mercoledì 22 gennaio 2020.]

.

La poesia è recitata dalla voce di Tiziano Fratus ed è andata in onda nella puntata del 21 gennaio 2020 del programma radiofonico Nova Silva Philosophica. La grandiosità della natura, dedicata alle poesie naturali di Mary Oliver.
>>> Ascolta la puntata

.