Il bosco avanza con la bocca del lupo

UN ESTRATTO SULLA RIVISTA LIMINA

Tu non hai idea / della vita che abbiamo dimenticato” – Mai come nella nostra epoca, il fenomeno della fuga dai grossi centri abitati verso la natura, i boschi e il silenzio coinvolge un grande numero di persone, in particolar modo di scrittori alla ricerca di parole. Partendo dalla lezione di Henry David Thoreau e passando per un film iconico come Into The Wild di Sean Penn e il romanzo Nella tana di Gabrielle Filteau-Chiba (Lindau), oggi su Limina lo scrittore e poeta Tiziano Fratus, autore di Sogni di un disegnatore di fiori di ciliegio (Aboca), ci accompagna in un viaggio nella natura accanto a chi è alla ricerca di un nuovo linguaggio, capace di dialogare con gli alberi e con la profonda essenza degli elementi. Buona lettura.

Il bosco avanza con la bocca del lupo – Tra poesia e dendrosofia