Cerco lo spirito del bosco

INTERVISTA A VELVET MAG

Ringrazio Domenico Coviello per questa intervista. La trovate su Velvet mag. Buona lettura.

Si considera un “cercatore di alberi”. Un “Homo Radix”, secondo il concetto che ha coniato lui stesso. Un “uomo radice” in connessione costante con la natura, le foreste, gli animali, le piante. Soprattutto con il bosco. L’habitat ideale della sua anima. Tanto da parlare di dendro-sofia, da dendron (albero) e sophia (conoscenza, esperienza, saggezza). Tiziano Fratus, 45 anni, piemontese, è poeta, scrittore, viaggiatore, fotografo, cultore di meditazione zen. Non è possibile definirlo. E sarebbe sbagliato tentare di farlo. Meglio provare a intessere un dialogo con lui, a partire da Sogni di un disegnatore di fiori di Ciliegio (Aboca), la sua nuova opera di versi e prose da poco in libreria.

https://velvetmag.it/2020/10/23/tiziano-fratus-homo-radix-cercatore-di-alberi-intervista/