Natura d’autore, oggi incontriamo Darwin

GLI ALBERI DAI DIARI DEL BEAGLE

Un giovane Charles Darwin si imbarca sul brigantino a due alberi della marina britannica nell’estate del 1831, rimarrà in giro per il mondo per cinque anni, al seguito della spedizione del capitano Fitz Roy, navigando negli oceani del mondo e visitanto Sud America, Oceania, Nuova Zelanda, Australia e altri territori. Fra gli incontri che lo colpiscono alcuni grandi alberi: le foreste dell’Amazzonia, i pini kauri della Nuova Zelanda, gli eucalipti d’Australia. Oggi a pagina 16 del quotidiano La Verità. Buona lettura.