Foreste e Ascona

ALTRI ATTI DI DENDROSOFIA

Lunedì finalmente torno in foresta, fra grandi alberi e profondi silenzi. Foresta Umbra, ulivi millenari del Salento, i pini del Pollino, castagni platani e querce ultrasecolari in Calabria. Che Buddha mi dia una mano ad evitare troppi imprevisti…
Nel frattempo però segnalo agli amici svizzeri che appena rientrato sarò ospite, giovedì 27 maggio, alle ore 20.30, del Teatro San Materno di Ascona per una serata dal titolo Il tessitore di foreste. Avrò il piacere di dialogare con Fabio Pusterla.

°La natura e lo zen sono un innamoramento continuo e costante, sono un ritornare all’essere bambini ogni sera appena si posa la testa sul cuscino, e ogni mattina appena si spalancano gli occhi e si vede la luce del sole come se fosse la prima volta, ma con la consapevolezza delle stagioni che passano […] Il primo seme dell’ecologia brilla in noi°

Ringrazio di cuore Tiziana Arnaboldi.

Qui trovate il foglio di sala e il modulo per la prenotazione online: https://www.teatrosanmaterno.ch/it