I libri ~ Titoli pubblicati, ristampe, in bottega

.

.

DENDROTECA | I titoli pubblicati più recenti

.

IL LIBRO DELLE FORESTE SCOLPITE

Editore: Editori Laterza
Collana: Economica
Pagine e prezzo: 200, € 10,00
ISBN: 9788858132852
Nelle librerie da giovedì 5 luglio 2018

Uno dei libri che ho più amato esplorare e comporre. Una ricerca di silenzio e raccoglimento, un inno spirituale alle foreste d’alta quota – Tiziano Fratus

Ogni volta che un camminatore attraversa una foresta scolpita è come se inventasse un continente che non c’è.

Il libro delle foreste scolpite è un viaggio nel tempo alla scoperta di sé scandagliando quei luoghi dove le conifere resistono alle avversità d’un ambiente estremo e d’una terra rocciosa, là dove il resto dei viventi ha smesso di sopravvivere. Lariceti, pinete e cembrete dispersi lungo l’arco alpino, ma anche le cortecce contorte dei pini loricati che abitano le creste del Massiccio del Pollino, fra Calabria e Basilicata. E, infine, i pini longrevi o Bristlecone Pines sulle Montagne Bianche in California, gli esemplari più antichi del pianeta (oltre 5000 anni). Un viaggio in paesaggi lunari dove la vita cerca a suo modo la strada per l’eternità. Luoghi dove l’anima di riveste di radici, di sogni, d’immaginazione.

«Un percorso da compiere in silenzio, con stupore e ammirazione e con animo disposto alla contemplazione e a rispetto, perché si ha l’impressione di passeggiare in un Eden» Carlo Grande – La Stampa

«Lo scrittore Tiziano Fratus guarda la natura con gli occhi dell’esule, come se – da straniero – vedesse tutto per la prima volta, regalando alle sue pagine la freschezza di una continua scoperta. Le “Foreste scopite” del suo nuovo libro (Laterza) sono prima di tutto solchi tracciati nell’anima» Sabrina Penteriani – L’Eco di Bergamo

«I libri di Tiziano Fratus aprono qualcosa dentro e al contempo lasciano una sensazione di pace» Elvis Lucchese – Corriere del Veneto

>>> Pagina dedicata in Studio Homo Radix (materiali, recensioni, notizie)
>>> Speciale Il libro delle foreste scolpite nel catalogo di Editori Laterza

.

WALDO BASILIUS

Editore: Pelledoca Editore
Collana: Occhiaperti
Pagine e prezzo: 80, € 18,oo
Dimensione: 170 x 240 mm
ISBN: 9788832790085

Fiabelva gotica di Tiziano Fratus.
Illustrazioni di Emanuale Giacopetti.

Tiziano Fratus ci regala una fiaba gotica sull’accettazione del diverso e sulla ricerca di un luogo da chiamare casa. Una lingua e un romanzo sperimentali. Una misteriosa storia per ragazzi fra il fantastico e l’allegorico. Emanuele Giacopetti, un promettente illustratore che deve molto a Gipi e Milazzo, ci racconta una foresta piena di mostri.

Waldo Basilius è un neonato quando viene trovato dai nazi grinzosi, un popolo di strani giganti della foresta. Un popolo alla rovescia, che parla al contrario; dove si nasce saggi e si invecchia incoscienti. L’unico gigante che si occupa di Waldo è la signora Magher, una madre adottiva che cerca di allevarlo come un naso grinzoso. Waldo però è straniero, diverso, e dovrà affrontare l’emarginazione. Il suo destino sembra quello di essere un fantasma ignorato da tutti. La risposta però arriva dagli alberi della foresta, dalla natura avversa che circonda il villaggio dei giganti. Un mondo di insetti, animali e piante; simboli e metafore di quanto sia difficile crescere. Gli alberi e i libri, la natura e le parole diventano la guida di Waldo. Le guide in un percorso di mistero e sangue che lo condurrà a capirsi e a ritrovare una casa; sarà una strada per comprendere che l’altrove è solo il mondo alla rovescia perché i sentimenti che muovono l’universo sono uguali ovunque. Gli uomini, i suoi simili, amano e odiano come amano e odiano i nasi grinzosi. Waldo scoprirà che la sua ritrovata madre non è tanto diversa dalla signora Magher.

>>> Pagina dedicata su Studio Homo Radix (recensioni, materiali, news)
>>>
Scheda dedicata nel catalogo Pelledoca editore

.

ITALY AND THE ENVIRONMENTAL HUMANITIES
Landscapes, Natures, Ecologies
Editore: University of Virginia Press

Esce nella prestigiosa collana Environmental Studies il volume che raccoglie i contributi degli autori – poeti, narratori, pensatori, viaggiatori, saggisti, artisti – che operano a stretto contatto con la natura, il paesaggio e l’ecologia.

Contenuti
Marco Armiero, Royal Institute of Technology at Stockholm * Franco Arminio, Writer, poet, and filmmaker * Patrick Barron, University of Massachusetts * Damiano Benvegnù, Dartmouth College and the Oxford Center for Animal Ethics * Viktor Berberi, University of Minnesota, Morris * Rosi Braidotti, Utrecht University * Luca Bugnone, University of Turin * Enrico Cesaretti, University of Virginia *Almo Farina, University of Urbino * Sophia Maxine Farmer, University of Wisconsin-Madison * Serena Ferrando, Colby College * Tiziano Fratus, Writer, poet, and tree-seeker * Matteo Gilebbi, Duke University * Andrea Hajek, University of Warwick * Marcus Hall, University of Zurich * Serenella Iovino, University of Turin * Andrea Lerda, freelance curator * Roberto Marchesini, Study Center of Posthuman Philosophy in Bologna * Marco Moro, Editor-in-Chief of Edizioni Ambiente, Milan * Elena Past, Wayne State University * Carlo Petrini, Founder of International Slow Food Movement * Ilaria Tabusso Marcyan, Miami University (Ohio)* Monica Seger, College of William and Mary * Pasquale Verdicchio, University of California, San Diego

«Un libro eccellente con un approccio innovativo che indirizza molti dei più rilevanti ed emozionanti temi del settore odierno. Una guida capace di ispirare gli studiosi di letteratura italiana, ma ancor più di offrire un contributo degno di nota al dibattito in corso riguardante l’ecocritica e ogni parte del globo» Heather Sullivan, Trinity University

Il volume è a cura di Serenella Iovino, Elena Margherita Past ed Enrico Cesaretti.

>>> Il volume nel sito della University of Virginia Press
>>> https://www.amazon.com/Italy-Environmental-Humanities-Landscapes-Ecologies/dp/0813941075/

.

IL BOSCO E’ UN MONDO
Alberi e boschi da salvaguardare in Italia

Editore: Giulio Einaudi editore
Collana: Passaggi Einaudi
Pagine e prezzo: 160, € 16,50
6 illustrazioni in bianco e nero dell’autore

ISBN: 9788806230562

B come Bosco, come i boschi e gli alberi del nostro Paese. Bellezze da contemplare e salvaguardare e che spesso sono in pericolo: perché gli alberi non hanno bisogno di noi. Ma noi abbiamo bisogno di loro.

Soltanto Tiziano Fratus poteva scrivere questo libro. Nessuno conosce i boschi e gli alberi come lui ed è per tale ragione che, questa volta, servendosi delle sue peculiari e sterminate conoscenze al riguardo, costruisce un volume che ci aiuta a scoprire gli alberi e i boschi d’Italia e in particolare quelli che potrebbero rischiare, per incuria, cementificazione o cattiva amministrazione, di scomparire o deperire. Le faggete vetuste del Cansiglio e d’Abruzzo, gli alberi esotici di Ferrara e Trieste, i grandi castagni del Piemonte e dell’Appennino, i ficus di Reggio Calabria, i tassi di Sardegna sono alcuni dei protagonisti di questa storia corale che ci riguarda da vicino. Il loro essere a rischio per l’intervento diretto dell’uomo o per il cambiamento climatico è un grave danno per il nostro patrimonio storico e naturalistico. Nel nostro mondo la natura primigenia è stata grandemente modificata e dissacrata dalla mano e dal pensiero riduttivo e addomesticante dell’Homo sapiens.

«Riscoprire, rivedere, sapere, conoscere queste realtà è cammino» Loredana Lipperini – Fahrenheit, Rai Radio 3

«Tiziano Fratus è un poeta, e lo è – necessariamente – anche quando firma un libro che sullo scaffale va di diritto nella sezione dedicata ai saggi, come l’ultimo Il bosco è un mondo […] Più o meno ad ogni pagina viene voglia di fermarsi ad annotare qualche periodo che potrebbe diventare una bellissima citazione» Luca Martinelli – Il Manifesto

«Cantastorie portentoso, l’autore bergamasco è riuscito a far interessare un pubblico molto ampio al patrimonio naturale nostrano» Alessandro Pilo – Nuun

«Un libro più poetico che scientifico, più filosofico che tecnico, tanto interessante quanto gradevole» Elisabetta Galgani – La nuova ecologia

«Il più noto “cercatore d’alberi” d’Italia» Lorenzo Guadagnucci – Quotidiano Nazionale

>>> Pagina dedicata su Studio Homo Radix (recensioni, materiali, news)
>>>
Scheda dedicata nel catalogo Giulio Einaudi editore

.

RADICI
Calendario di Amani Onlus 2018

Fotografie di Giorgio Majno
Presentazione di Tiziano Fratus
Disponibile dal mese di novembre 2017

Ogni anno Amani pubblica un calendario per la raccolta di fondi da destinare ai progetti in Africa. Coinvolge grandi fotografi e illustratori. Fra di loro Yann Arthus-Bertrand, Heinrich van der Berg, Francesco Zizola, Stefano De Luigi, Silvia Lelli, Andrea Micheli, ParallelozeroLuz, Fabio Sironi e molti altri.

La 21° edizione del calendario propone dodici scatti tratti da Stabilitas Loci, un progetto del fotografo milanese Giorgio Majno che ha per oggetto gli alberi secolari d’Italia, «testimoni del tempo e della storia, esseri viventi che hanno saputo intessere un profondo rapporto di armonia con l’ambiente di cui fanno parte». Il testo di accompagnamento è firmato dallo scrittore e cercatore di alberi Tiziano Fratus.

Sono disponibili due formati:
– calendario da parete con spirale, formato 42 x 33,7 cm:
– calendario da scrivania, formato cd, con schede sciolte.

>>> http://www.amaniforafrica.it/bottega/product/165/

.

I GIGANTI SILENZIOSI
Gli alberi monumento delle città italiane

Editore: Bompiani Editore
Collana: Overlook
Pagine e Prezzo: 368, € 25,oo
Volume corredato di foto a colori
ISBN: 9788845294150

Nove città italiane e i grandi alberi protagonisti: Torino, Genova e Milano, Firenze, Bologna e Roma, Napoli, Palermo e Cagliari. Dai platani di Villa Litta e Giardini Montanelli all’araucaria di Genova Nervi, dal platano di Piazza Malpighi a Bologna, dai tesori verdi dell’Orto botanico di Firenze a quelli di Roma, dall’eucalitto di Villa Comunale a Napoli all’eremita del Monte Grifone a Palermo, dai ficus di Cagliari a quelli di Palermo, dai cipressi di Genova alle sequoie di Bologna, Torino e Villa Serra, e così via. A seguire periplo fra i grandi alberi di altre quaranta città del paese.

«Bellissimo» Corrado Augias – Quante storie, Rai 3

«Ha creato qualcosa che non c’era prima di lui: il suo modo di raccontare gli alberi» Emanuela Rosa-Clot – Gardenia, Bookcity

«Tiziano Fratus, singolare figura di studioso consacrato alla pratica dell’alberografia e alla disciplina della dendrosofia (dal termine greco per “albero”). Tra i suoi saggi, Ogni albero è un poeta (Mondadori), L’Italia è un bosco (Laterza), Manuale del perfetto cercatore di alberi (feltrinelli) e il recente I giganti silenziosi (Bompiani), da cui traggo una frase indicativa: “Un albero è la macchina che madre natura ha progettato per superare i limiti e i secoli che gli altri ospiti del pianeta non possono varcare”» Valerio Magrelli – La Repubblica

«Da un’urgenza spirituale prende le mosse il monumentale lavoro di Tiziano Fratus, poeta, narratore e soprattutto cercatore d’alberi […] e arriva in libreria con I giganti silenziosi (Bompiani), un itinerario di carta (e corteccia) alla scoperta delle creature più longeve della terra che affondano le radici nelle nostre città» Enrica Tesio – Donna Moderna

>>> Pagina dedicata in Studio Homo Radix (materiali, notizie, recensioni)
>>> Scheda dedicata nel catalogo Bompiani / Giunti editore

.

MANUALE DEL PERFETTO CERCATORE D’ALBERI

Editore: Giangiacomo Feltrinelli editore
Collana: Universale Economica Feltrinelli
Pagine e prezzo: 224 – € 9,50
ISBN: 9788807889844

Esce nell’Economica Universale Feltrinelli la terza edizione, ampliata e aggiornata, del classico fra i titoli di Tiziano Fratus: il Manuale del perfetto cercatore d’alberi! Con un nuovo apparato fotografico in bianco e nero e una splendida copertina studiata e realizzata da Matteo Berton! La prima edizione uscì nelle librerie nel 2013 per Kowalski e venne rilanciata nelle edicole grazie al quotidiano La Stampa, la seconda è uscita in digitale per Zoom Wide di Feltrinelli.

«Un libro per allevare il cercatore di alberi che si annida in tutti noi» Carlo Grande – La Stampa

«Dimenticate il Colosseo e andate al “chilometro botanico” con la guida di Tiziano Fratus. S può guardare Roma ignorando i monumenti e cercando i suoi alberi» Alessandro Agostinelli – L’Espresso

«Ce n’è per tutti i gusti, sino all’Araucaria dei parchi di Nervi tra i “Dodici monumenti della natura da non perdere in Italia”. Proprio come il libro, da non perdere» La Repubblica

>>> Pagina dedicata in Studio Homo Radix (materiali, recensioni)
>>> Scheda libraria nel catalogo Giangiacomo Feltrinelli editore

.

VERGINE DEI NIDI
Poesie creaturali

Editore: Giangiacomo Feltrinelli Editore
Collana: Zoom Poesia

Edizione digitale

Cosa esiste di più fragile di un nido, fatto di sputo, di saliva, di rigurgito, di scarti del bosco, ramoscelli, e foglie e gemme e piume, più leggero del vento stesso, ma capace di accogliere la vita, la vita che aspetta di iniziare, la vita che volge e si riavvolge? La nuova raccolta di poesie di Tiziano Fratus esce martedì 21 marzo, Giornata Mondiale della Poesia.

«Forse il più legato al concetto di paesaggio fra i poeti italiani» Roberto Deidier – Ailanto

«Presenta alcune sue poesie creaturali, come lui stesso le ha definite. Hanno il sapore di un certo qual francescano aggiornato e inventivo» Beppe Mariano – Mosaico

«Da quali insondabili delicatezze derivano questi versi che Tiziano Fratus distilla! Venuti alla luce attraverso una decantazione favorita dalla capacità di essere in dialogo con la natura, di ascoltarne le voci e i modi, di imparare tramite la sua lezione una modalità di essere al mondo» Rosa Pierno – Carte nel vento / Premio Montano

>>> Pagina dedicata in Studio Homo Radix (materiali, recensioni)
>>> Scheda libraria nel catalogo Giangiacomo Feltrinelli editore

.

L’ITALIA E’ UN GIARDINO
Passeggiate tra natura selvaggia e geometrie neoclassiche

Editore: Editori Laterza
Collana: Economica
Pagine e prezzo: 240 – € 11,oo
ISBN: 9788858129548

«Ad un altro viaggio speciale in Italia ci invita Tiziano Fratus, grande studioso e appassionato degli alberi ma penso che egli se ne senta addirittura fratello. Un viaggio particolare quello contenuto nel libro L’Italia è un giardino» Salvatore Carrubba – Un libro tira l’altro (Radio 24)

«“Non ho parole per descrivere la bellezza del mondo”, scrive Tiziano Fratus nell’introduzione. Eppure di parole per narrare il fascino dei giardini italiani ne ha trovate molte, tante da condurre il lettore in un lungo, avvincente viaggio su e giù per la Penisola tra i paesaggi naturali progettati dall’uomo per ritrovare un frammento di paradiso terrestre. Infaticabile “cercatore d’alberi”, scrittore, poeta e naturalista, Fratus ha all’attivo una bibliografia cospicua dedicata all’orizzonte privilegiato della sua indagine: la ricerca del senso e della bellezza dell’esistenza in un ramo, nella frattura di una corteccia, nel poderoso svettare di un albero ultracentenario. In questo nuovo libro ci invita a scoprire il mutevole equilibrio di natura e artificio in una ventina di parchi e giardini» Carlo Migliavacca – Bell’Italia

«Il problema è che i patrimoni culturali e ambientali vanno curati, preservati, sottoposti ad accurata manutenzione ma anche valorizzati, pena il degrado. E più di degrado che di buona cura è densa la nostra storia. Fenomeno complesso, come documenta Tiziano Fratus, naturalista sapiente e scrittore elegante, nelle pagine de “L’Italia è un giardino”, ovvero “passeggiate tra natura selvaggia e geometrie neoclassiche”» Antonio Calabrò – Il Giorno

L’Italia è un giardino è un libro che racchiude i luoghi pensati e costruiti per il piacere dell’occhio di chi osserva: dai giardini di Valsanzibio, Tivoli e Firenze a quelli pubblici di Palermo, Genova e Milano, dalle grandi Regge di Monza, Venaria e Caserta ai boschi-giardino di Ninfa, Merano, Ischia e Bomarzo. Eden che a volte imitano, come in un gioco di specchi, la natura selvaggia, quel mondo che un tempo esisteva soltanto oltre le mura. Una finta natura addomesticata, un paesaggio immaginato e poetico, costellato di citazioni esplicite tratte dalla cultura antica, neoclassica, barocca o moderna. Occasioni preziose per ristabilire un’armonia urgente e necessaria col mondo.

>>> Pagina dedicata in Studio Homo Radix (materiali, recensioni, notizie)
>>> Scheda libraria nel catalogo di Editori Laterza

.

OGNI ALBERO E’ UN POETA
Storia di un uomo che cammina nel bosco

Editore: Libri Mondadori
Collana: Arcobaleno
Pagine e prezzo: 240 – € 17,oo
ISBN: 9788804657408

“Quando vaghi ramingo nel bosco, il tempo svanisce. Si compatta ed esce completamente dal tuo orizzonte esistenziale. Non sei più un animale che conta il tempo, un Homo Sapiens Sapiens Contabilis, e di questo, alla fine della giornata, sarai immensamente grato.”

C’è un poeta che conosce gli alberi. Li cerca per i boschi e le foreste di tutto il mondo, li studia, li ascolta. E poi scrive libri bellissimi, come questo. A chi gli chiede come sta risponde sempre la stessa cosa: «Mi distendo nel paesaggio». È un uomo raffinato e autentico, malinconico come forse lo sono alcuni alberi. Dopo aver scritto libri per cercatori d’alberi secolari e raccolte di poesie, Tiziano Fratus coniuga per la prima volta la sua competenza naturalistica e la sua potenza letteraria in un libro unico e prezioso. Il suo alter ego Silvano, che ha maturato in vita quattrocento milioni di respiri e un miliardo e mezzo di battiti del cuore, accompagna il lettore in una camminata dentro un bosco, quello che lui chiama “il Magistero del Disordine”. Incontra qualche rara persona: «Abitanti di una vita diversa, gente che spezza il pane senza dire una parola». E poi castagni, cervi volanti, foglie, ruscelli. Da ciascuno di loro trae spunto per una meditazione, una visione, un volo del pensiero.
Ogni albero è un poeta è un libro in cui addentrarsi come in un bosco. Nel quale camminare con lo spirito in pace, ma pronti a ogni passo a farsi sopraffare dalla meraviglia. Pronti a sentirsi affondare le radici dentro la terra, a innalzare le fronde al cielo.

«In questo libro ci si addentra come in un bosco» Antonella Fiori – Metro

«Un rapporto particolarissimo con gli alberi e il bosco» Salvatore Carrubba – Radio 24 / Un libro tira l’altro

«Il nuovo libro dell’autore di L’Italia è un bosco e Il libro delle foreste scolpite è una favola moderna, una sorta di filosofia dei boschi che sottolinea il suo inscindibile legame con la natura» Carlo Grande – La Stampa

«In tanti libri Tiziano ha saputo spalancare un mondo intero a chi ha deciso di scrollarsi di dosso la disattenzione per gli alberi, siano essi di bosco o di città. Ma Tiziano non è solo un cercatore di alberi, appassionato e competente. È anche un uomo di poesia, che nel suo cammino indaga e sente la verità della vita» Per le foreste sacre – Paolo Ciampi

>>> Pagina dedicata in Studio Homo Radix (materiali, recensioni)
>>> Scheda libraria nel catalogo di Libri Mondadori

.

ilsolechenessunovede_fratus_edicicloIL SOLE CHE NESSUNO VEDE
Meditare in natura e ricostruire il mondo

Editore: Ediciclo Editore
Collana: Ossigeno
Pagine e prezzo: 176 – € 15,oo
ISBN: 9788865492123

……Siamo al mondo per essere piegati dal vento,
……annegati dalla pioggia e schiantati dal sole.
……Per ingannare la luna e desiderare il deserto

Un eserciziario spirituale per sentirsi in sintonia con la natura. Meditazioni per dimenticare ciò che si è e riaccostarsi al proprio spirito profondo.

Il sole che nessuno vede nasce dalla semplice azione di sedersi in ascolto negli ambienti naturali, con particolare dedizione nei riguardi delle acque dei laghi, dei torrenti, dei fiumi, delle cascate, e nelle foreste. Perché meditare? L’uomo trova giovamento nel dimenticare ciò che è. Smette di dare ascolto a quell’io che ha dentro e che continua a lottare, a rimuginare, a desiderare. Inizia a ricostruire il mondo, a far parte di quell’immensa materia che lo circonda e lo abita. Raggiunge e nutre quel sole invisibile che opera nel cielo del suo profondo spirito. Il sole che nessuno vede pulsa nel cuore di ogni persona. E’ quell’astro invisibile che irradia, che annulla qualsiasi ombra, che mette a nudo e al contempo sa ampliare le capacità e le consapevolezze.

>>> Pagina dedicata in Studio Homo Radix (materiali, recensioni)
>>> Scheda libraria nel catalogo Ediciclo Editore

.

DENDROTECA

>>> I titoli in preparazione per il 2018-2019 (Laterza e Bompiani)

Titoli precedenti
>>> Schede libri e materiali – Ediciclo, Kowalski, Feltrinelli, Araba Fenice, Fusta, Edizioni della Meridiana e altri

Libri di artisti che ascoltano la natura
>>> Cataloghi e opere con contributi poetici e critici di Tiziano Fratus

Titoli in versione digitale
>>> Le opere di Tiziano Fratus in ebook disponibili sulla piattaforma iTunes

In precedenza, volumi di teatro
>>> Pubblicazioni curate per Editoria & Spettacolo

.

Fornito da WordPress.com.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: