E’ malato il più grande albero di Torino

..

IL GIGANTE DELLA TESORIERA OSTENTA NUOVE FORMAZIONI FUNGINE

Pochi mesi fa ero stato nuovamente al Parco della Tesoriera ad ammirare l’abito autunnale del grande platano, l’albero col tronco più grande presente a Torino, 660 cm. Due giorni fa sono tornato e mi sono accorto della comparsa  di vistosi funghi neri, che ora sbucano da almeno due vecchie ferite sulle branche. I carpofori sono scuri, molto grandi e non promettono nulla di buono.

La comparsa di funghi alla base del tronco – accade non di rado su esemplari di una certa età di querce e bagolari – mi preoccupano, di fatti le carie interne, i marciumi sono fra le cause principali di abbattimento dei platani nelle città. Non sempre la comparsa di carpofori significa termine del ciclo vitale di un albero, anzi, spesso i funghi preferiscono “tenersi buona” la creatura che li alimenta, ma in altri casi si tratta di un segnale di aumento interno dell’azione fungina e quindi del danno che l’albero sta subendo. Le recenti e insistenti piogge hanno prodotto diverse conseguenze dannose.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.